La nota

Manovra, Ruggiero: «In arrivo risorse per Bitonto con rafforzamento ZES e fondi per infrastrutture»

Lo dichiara la deputata bitontina del M5S, componente della Commissione Finanze

Politica
Bitonto giovedì 14 novembre 2019
di La Redazione
Francesca Anna Ruggiero
Francesca Anna Ruggiero © n.c.

«Nella legge di Bilancio abbiamo previsto dei provvedimenti ad hoc per il Mezzogiorno, con lo stanziamento di risorse che interesseranno anche Bitonto». Lo dichiara la deputata Francesca Anna Ruggiero (M5S), componente della Commissione Finanze. «In questo senso – continua – va il rafforzamento delle Zone Economiche Speciali, in cui rientra anche Bitonto, dove le imprese che investiranno potranno beneficiare del credito d’imposta fino al 31 dicembre 2022, non più solo fino al 31 dicembre 2020 come stabilito dal decreto-legge n. 91 del 2017. In aggiunta sono previsti 300 milioni di risorse complessive stanziate per infrastrutture sociali per il quadriennio 2020-2023, ripartite fra i comuni delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia».

«Fra le altre misure a favore del Sud vorrei ricordare: la proroga al 31 dicembre 2020 del credito d'imposta per l'acquisto di beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive nel Mezzogiorno; l'innalzamento, dal 25 al 50 per cento, del credito di imposta sulle spese per investimenti in attività di ricerca e sviluppo nel Mezzogiorno; la maggiorazione del contributo statale, nell’ambito di "Industria 4.0", per gli investimenti realizzati dalle micro e piccole imprese nel Mezzogiorno».

«Infine – conclude la deputata - istituiamo il Fondo “Cresci al Sud”, della durata di 12 anni, a sostegno della competitività e della crescita dimensionale delle piccole e medie imprese meridionali».

Lascia il tuo commento
commenti