La nota

Labianca confermato presidente, Abbaticchio: “Prendere atto che 15 consiglieri non sono soddisfatti"

Il primo cittadino ribadisce che la sfiducia del presidente del consiglio “non è un fatto politico”

Politica
Bitonto martedì 25 febbraio 2020
di La Redazione
Michele Abbaticchio a Palazzo di Città
Michele Abbaticchio a Palazzo di Città © BitontoLive.it

A margine dei lavori del consiglio comunale di ieri, riceviamo e pubblicamo una nota a firma del primo cittadino Michele Abbaticchio:

"Alla conclusione dei lavori di ieri, occorre prendere atto che 15 consiglieri (praticamente una maggioranza relativa) non sono stati soddisfatti del lavoro condotto dal presidente. Vito Labianca dovrà farsene carico, a cominciare dal coordinamento degli stessi per risolvere il problema delle commissioni consiliari,urgente ed improcrastinabile.

La questione sulla sfiducia del presidente del consiglio non è mai stato un fatto politico. Lo abbiamo ripetuto in ogni occasione. Nasce dai commenti, dalla insoddisfazione (apparente o reale) di quasi tutti i consiglieri comunali di maggioranzache da mesi bussano alla mia porta per evidenziare questioni oggettive, ancora oggi sul tavolo. Ho lasciato che si procedesse alla verifica perché ho ritenuto fosse corretto nel rispetto del lavoro di tutti. Lo farei anche per altri ruoli, senza distinzione. Il consiglio comunale resta sovrano ed io non sono proprietario di quest'ultimo".

Lascia il tuo commento
commenti