L'evento

Elezioni regionali, Italia in Comune presenta i candidati bitontini

Si tratta dell'assessore Nacci e della consigliera Gesualdo

Politica
Bitonto martedì 04 agosto 2020
di Marco Lovero
I candidati di ITC
I candidati di ITC © n.c.

Si è tenuta nel pomeriggio di ieri, lunedì 3 agosto, la presentazione delle candidature di Italia in Comune alle prossime Elezioni regionali pugliesi (che si svolgeranno il 20 e il 21 settembre) .

L'evento, svoltosi nella sede bitontina del partito, si è aperto con l'intervento del Prof. Raffaele Picciotti, Coordinatore della Sezione A. Moro di Bitonto, che ha sottolineato la principale caratteristiche del suo partito: "l'apertura al mondo civico e alle realtà territoriali, facendo del civismo una colonna portante di Italia in Comune e quindi distaccandosi dai partiti passati, sostenitori di ideologie superate".

L'incontro è poi proseguito dando la parola ad un soddisfatto sindaco Michele Abbaticchio. Una soddisfazione figlia dell'emozione della giornata di lunedì, importante non per le singole candidature ma per il coraggio dimostrato sul piano regionale: Ic è infatti l'unico partito di centro-sinistra (oltre al Partito Democratico) a presentare una lista propria la cui regia partirà (in occasione inedita) proprio dalla Città degli Ulivi. Quella di Italia in Comune è quindi una lista che presenta al suo interno ambientalisti, persone che praticano l'onestà ogni giorno e che "presenta candidature facendo sintesi grazie alle persone" .

Il sindaco bitontino ha poi ringraziato i due candidati, Maria Grazia Gesualdo, motore della sezione giovanile, e Domenico Nacci (sebbene questi non sia ancora tesserato formalmente), sperando in una buona risposta elettorale dai bitontini e sottolineando l'importanza della presenza di tutti i membri del partito presenti alla presentazione, dando quindi un segnale positivo nonostante le prossime strane elezioni, stranezza dovuta sicuramente al contesto elettorale ancora segnato dal coronavirus e dal poco tempo disponibile prima delle Elezioni regionali.

La parola è poi passata ad una emozionata Maria Grazia Gesualdo, che ha sottolineato "l'importanza del coraggio in questa importante occasione, in cui non è facile metterci la faccia, dove il lavoro di squadra è una indispensabile risorsa".

È poi intervenuto Domenico Nacci, che ha brevemente ricordato il suo percorso alla candidatura regionale, condividendo ogni singolo tassello del progetto di IC e che lo introdurrà in una "entusiasmante competizione che ha come obiettivo la presenza di almeno un candidato del partito in Consiglio regionale".

L'evento si è poi concluso dando nuovamente voce a Michele Abbaticchio, vice- coordinatore nazionale di Italia in Comune, "soddisfatto per il team creato con un'impronta bitontina e orgoglioso per la candidatura dei due concittadini".

Lascia il tuo commento
commenti