Venerdì 7 maggio, su prenotazione tra le 18 e le 21

Arriva a domicilio il jazz che racconta il climate change

Asteria Space propone gli Homemade Duo in performance live in giardino o terrazza

Spettacolo
Bitonto lunedì 03 maggio 2021
di La Redazione
Giuseppe Pinto
Giuseppe Pinto © Asteria Space

Proseguono a suon di jazz gli appuntamenti della rassegna “Pietanze d’Arte a domicilio”, promossa da Asteria Space ed ispirata al barbonaggio teatrale delivery di Ippolito Chiarello. Il servizio di performance artistiche a domicilio, disponibile il venerdì su Palo del Colle e Bitonto, propone nella giornata del 7 maggio uno speciale concerto live in esclusiva degli Homemade Duo.

“Our Time” (Quando il jazz parla di climate change) è il titolo della performance musicale di quindici minuti che potrà essere prenotata nel proprio giardino, terrazzo o cortile, in un orario compreso tra le 18 e le 21. Lo speciale Menu Delivery di Asteria Space questa volte offre al pubblico una gustosa ‘pietanza’ a base di jazz che vedrà protagonisti Antonio Simone, al piano, e Giuseppe Pinto, alla tromba, riuniti negli Homemade Duo.

Il menu proposto per la serata del 7 maggio – spiegano i due musicisti pugliesi – comprende tre brani del nostro album Our Time incentrato sul tema dei fenomeni dell’universo, e accenna al problema del climate change”. 

Tra i fenomeni dell’universo non potevano non celebrare con la loro musica il sole, fonte di energia primaria della terra. Primo brano ad essere proposto sarà “February Sun” (M. Katchè) contraddistinto da una melodia dolce e avvolgente. Seguirà, nel corso del concerto a domicilio, l’esecuzione live di “Scrambled Day”, brano scritto dal pianista dell’Homemade duo, Antonio Simone. Un titolo che, in lingua italiana, si traduce “giorno strapazzato”, ovvero confuso e difficile. Il brano, infatti, dalle sonorità cupe ma allo stesso tempo tensive, simboleggia i giorni tristi dell’uomo, giorni in cui i problemi legati a fattori del cambiamento climatico, potrebbero riportare danni a tutto il globo terrestre col passare del tempo.

“Infine – sottolinea il duo composto da Simone e Pinto – per celebrare la nostra passione e tendenza verso il suond del jazz europeo abbiamo scelto di suonare anche Gentle Piece, brano splendido ed introspettivo del grande pioniere, Kenny Wheeler, un artista a noi molto caro”. Tre brani eseguiti con piano e tromba dai due giovani jazzisti, in una performance costruita su misura per un piccolo concerto a domicilio. Un quarto d’ora di musica dal vivo per una ‘pietanza artistica’ che potrà essere prenotata presso la propria abitazione ad un costo di 25,00 euro a domicilio.

Giuseppe Pinto alla tromba e Antonio Simone al pianoforte sono musicisti professionisti dalla forte vena creativa e dalla eccellente competenza esecutiva. Da una terra bella e difficile, nasce il loro incontro musicale, che ha come sottotitolo Jazz & Contaminations, a sottolineare l'unicità del linguaggio, che parte dal jazz ma non si limita ad esso, anzi vi si espande contaminandosi con altri colori, sapori, suoni. l'Homemade Duo di Antonio Simone e Giuseppe Pinto pone l’attenzione su un tema al momento molto delicato e di particolare interesse nella società civile: il “Climate Change”. Per questa ragione i musicisti hanno ritenuto importante concentrare gran parte del discorso musicale sulle atmosfere sonore, sul timbro e su un linguaggio che sia caratterizzato da pochi tecnicismi e che al tempo stesso incuriosisca e diverta l’ascoltatore. Il nome del duo “Homemade” fa riferimento alla genuinità e alla semplicità della concezione dell'aspetto meramente musicale, un costante dialogo musicale tra i due strumentisti, privo di elementi prefissati a priori, ma costruiti durante la performance. I due giovani artisti, accomunati dalle stesse radici ma da percorsi artistici differenti, collaborano dal 2017, con il desiderio di unire i propri gusti musicali, la loro personale ricerca timbrica personale e le proprie esperienze derivanti dalla musica classica contemporanea, dal jazz moderno europeo fino al free jazz, con le sue diverse contaminazioni.

Per informazioni e prenotazioni contattare la segreteria organizzativa di Asteria Space: 377 3872180 - info@asteriaspace.it.

 

Lascia il tuo commento
commenti