Alle 20.45 nell'atrio della biblioteca comunale

Riparte oggi 'Arena Rogadeo'. Sarà proiettato 'Amarsi è capirsi' del giovane regista Michele Saulle

A dialogare con lui, la psicologa e psicoterapeuta Lucia Elia. Modererà il giornalista Mario Sicolo

Spettacolo
Bitonto lunedì 06 agosto 2018
di La Redazione
Michele Saulle
Michele Saulle © n. c.

Riparte questa sera la rassegna "Arena Rogadeo" nell'atrio della Biblioteca Comunale di Bitonto, alle 20.45. Sarà proiettato il corto "Amarsi è capirsi" del giovane regista bitontino Michele Saulle.

A dialogare con lui, la psicologa e psicoterapeuta Lucia Elia. Modererà il giornalista Mario Sicolo. Ingresso libero.

Il regista

"Ho ventun’anni e sono di Bitonto, ma sto studiando già da un anno a Roma, presso la Link Campus University, per il conseguimento di una laurea triennale in DAMS e Comunicazione con percorso formativo in filmaking e nello stesso tempo seguo laboratori accademici finalizzati alla preparazione lato performer; Programme leader del corso accademico è l'attore e regista napoletano Alessandro Preziosi

Ho potuto effettuare questa scelta, grazie a certezze che si sono accumulate nel tempo. Ho realizzato diversi videoclip musicali per alcune band emergenti curando principalmente la regia, la fotografia e la post-produzione video; per circa due anni ho collaborato con una testata giornalistica di Bitonto curando la post-produzione di servizi video destinati alla piattaforma online; inoltre, per circa 3 anni ho lavorato con Be20 una società di web-marketing dove curavo principalmente il reparto dedicato alla comunicazione-video.

La vincita del premio come miglior booktrailer del libro "Tutto In Un Anno" di Carmen Rucci al Trailers FilmFest mi ha fatto capire che questa deve essere la strada che devo percorrere, mi ha permesso di conoscere tante nuove realtà dandomi inoltre tanta energia per poter affrontare i prossimi progetti futuri.
Recentemente ho realizzato un videoclip per Pheelow, un artista emergente di Roma, che è stato distribuito sul web dall'etichetta di musica indipendente Black Book Fam. Ultimo lavoro è Wise Up, un videoclip musicale nato da un progetto accademico realizzato con Olga Galieri
".

Lascia il tuo commento
commenti