Nel complesso, per i tredici film girati in Puglia non è andata troppo bene al box office

Buoni risultati per 'Il Bene Mio' di Pippo Mezzapesa. I dati della classifica di Cinetel

Il lungometraggio del regista bitontino, con protagonista Sergio Rubini, si è piazzato al 63esimo posto su 210 film

Spettacolo
Bitonto sabato 12 gennaio 2019
di La Redazione
Una scena tratta dal film
Una scena tratta dal film "Il Bene mio" di Pippo Mezzapesa © Fonte: www.comingsoon.it

Cinetel ha reso noti gli incassi al botteghino di tutti i film in programmazione nelle sale italiane nel 2018.

Durante l'anno sono usciti 210 film di produzione nazionale o in co-produzione. Per la parte che interessa i tredici diversi titoli, girati in tutto o in parte in Puglia, e distribuiti durante lo scorso anno, non è andata troppo bene dal punto di vista del box office, secondo una rielaborazione dei dati curata da Apulia Cinema.

L'unico lungometraggio che ha fatto registrare cifre di rilievo è Ricchi di Fantasia, diretto da Francesco Miccichè, con protagonisti Sabrina Ferilli e Sergio Castellitto, girato principalmente a Monopoli, Polignano a Mare e Torre Guaceto. Si colloca al 35esimo posto tra i film italiani, con circa 725mila euro di incasso.

Il Bene Mio di Pippo Mezzapesa, con Sergio Rubini e Dino Abbrescia, girato a Gravina in Puglia e Poggiorsini, distribuito da Altre Storie (Azienda di Martina Franca) si è piazzato alla posizione n. 63, e ha incassato 168.444 euro. Le proiezioni, effettuate in 59 sale, hanno coinvolto 31.209 spettatori.

Va precisato che i dati Cinetel registrano circa il 95% delle sale, per cui le cifre definitive risulteranno lievemente superiori, quando verranno rese note dalla Siae. Lo scostamento in più potrebbe essere maggiore per i film con distribuzione indipendente e – per motivi puramente statistici – per i titoli che hanno incassato di meno.

(Adriano Silvestri)

Lascia il tuo commento
commenti