Buon risultato

Rugby, ritorno alla Vittoria per l’Amatori rugby Bitonto

I ragazzi neroverdi battono un ordinato Panthers Modugno per 20-3

Altri Sport
Bitonto martedì 20 novembre 2018
di La Redazione
Amatori rugby Bitonto - Panthers Modugno
Amatori rugby Bitonto - Panthers Modugno © n.c.

Alla vigilia coach di Caro deve fare a meno di Pecoraro, ancora fermo per infortunio, e Patruno, ma recupera in mischia Giannelli e Colella schierandoli entrambi in terza linea e un inedito Gallo nel ruolo di estremo.

All’ avvio la partita risulta parecchio fisica con un continuo scambi di possessi ed un Panthers Modugno ben messo in campo sia in attacco, ma soprattutto in difesa, con una linea aggressiva che non consente giocate facili per la trequarti bitontina. Ma è forzando nelle “veloci” che al 20’ i bitontini passano, dopo una serie di pick n’drive e giocate sulla chiusa, la seconda linea Pazienza trova il giusto pertugio e deposita in meta per il 5-0.

La meta subìta, dà una scossone alla squadra di casa, che risponde, forzando sui punti d’incontro e sulle giocate in trequarti, con conseguenti e continui falli di fuorigioco della linea neroverde. La gara è piacevole e combattuta ma è ancora da l’ennesimo cambio di ritmo che i neroverdi siglano la seconda meta, con una giocata personale di Modugno che finalizza il lavoro ai fianchi di tutto il pack bitontino. 12-0 e Bitonto che continua a spingere per cercare un’altra segnatura, ma nonostante l’ammonizione ai danni del modugnese Cutrone e la superiorità numerica, i neroverdi risultano spreconi (tre contro uno non finalizzato da Valla in area di meta, ndr.) e confusi ed il calcio di punizione sotto i pali cercato e realizzato da Mongelli, porta i Grifoni all’intervallo sul 15-0.

Nella ripresa, la battaglia continua, il Modugno, ritorna a mettere sotto pressione la difesa neroverde, e da continui falli di fuorigioco, guadagna un calcio di punizione trasformato da di Santo. Drop di riavvio e il Bitonto risponde ancora, mette alle corde gli avanti dei Panthers che si salvano dopo un lungo assedio ed almeno tre opportunità da meta (una netta non assegnata a Giannelli, ndr.), ma è da una situazione di difficoltà, che i neroverdi siglano la terza meta. Dopo l’ammonizione commutata a Giannelli infatti, i Grifoni si portano sul definitivo 20- 3 con Pazienza che si inserisce nell’ ottima trasmissione di tutta la trequarti.

Dopo una lunga girandola di cambi, e ulteriori occasioni sprecate, il triplice fischio del sig. Manigrasso, regala al Bitonto la seconda vittoria in quattro partite disputate.

Una vittoria che fa morale, si, ma che lascia l’amaro in bocca, per non aver portato un ulteriore meritato punto bonus offensivo. Di contro i Grifoni neroverdi, hanno trovato un Modugno in crescita e ben organizzato, che, soprattutto tra le mura amiche, darà filo da torcere a tutte le avversarie del girone.

Ora il campionato farà sosta di pausa per una domenica, per poi tornare il 2 Dicembre: arriva il Potenza al “N. Rossiello” di Bitonto e sarà un’altra, avvincente, battaglia.


L’Amatori rugby Bitonto così in campo:

1 Mossa 2 Modugno 3 Marcario 4 Pazienza 5 Mongelli (K) 6 Giannelli 7 Colella 8 Calamita 9 Picciariello 10 Binetti 11 Colaluce 12 Rossano 13 Valla 14 Desario 15 Gallo all. Di Caro

A disposizione: Antuofermo, Tateo, Martina, D’eramo, Perrulli, Maffei.

Lascia il tuo commento
commenti