Risultati contrastanti

Rugby, giornata in chiaroscuro per l’Amatori rugby Bitonto

I ragazzi vengono nettamente sconfitti al “Nicola Rossiello” dal Cus Potenza Rugby, le ragazze invece ottengono un prezioso secondo posto nella tappa di Coppa Italia a Foggia

Altri Sport
Bitonto mercoledì 05 dicembre 2018
di La Redazione
Rugby Bitonto
Rugby Bitonto © n.c.

Seniores Maschile

L’ennesima settimana di passione per i ragazzi di mister di Caro, che devono rimboccarsi le maniche e presentarsi in campo contro la prima della classe con importanti assenze tra gli avanti e in trequarti.

La partita è già sul 7-0 al 5’ grazie a Sampogna che finalizza dopo un’ottima maul chiusa nella cinque metri bitontina. I padroni di casa non ci stanno e reagiscono, sfidando i potentini nell’uno contro uno e da un fallo in ruck, Mongelli decide di piazzare, accorciando sul 3-7. La partita si accende improvvisamente, i bitontini non sono a tratti lucidi e concedono falli che puntualmente riportano in zona rossa gli avversari. Ed al 19’ ancora da touche i potentini colpiscono, chiudendo in maul e portandola a meta con Di Melfi. Dieci minuti più tardi, sempre da rimessa laterale, creano un azione alla mano con Lotito che batte sul lato debole Binetti, e deborda in mezzo ai pali per la terza marcatura. A tempo quasi scaduto, da touche, su un maul non conteso dai bitontini, Mazzilli schiaccia in meta tra le proteste dei giocatori di casa. 3-28 a fine primo tempo e partita in cassaforte per i lucani. Nella ripresa la partita appare abbastanza confusa, il Potenza cerca di ripartire col piglio giusto ma viene puntualmente fermato da un ottima difesa bitontina, che cede solamente al 15’ dove, sempre da touche, ma stavolta a proprio possesso, con un inutile quanto pericoloso lancio lungo, Colella regala un cioccolatino a Di Melfi che viene fermato a pochi passi dalla linea di meta. Nella transizione “attacco–difesa”, la linea neroverde viene sorpresa e per il Potenza è un gioco da ragazzi sfruttare la superiorità al largo e schiacciare a meta con Pergola. La meta assopisce la contesa che continua su una linea di nervosismo e confusione da ambo le parti, sino al 38’ con la meta di Lotito V. che riesce a sbucare dal punto d’incontro, dopo aver calciato fallosamente l’ovale in ruck e a depositarlo in meta. 40-3 finale con i ragazzi bitontini che dovranno purtroppo fare “mea culpa” per i troppi pericoli corsi durante il match, ed il troppo nervosismo creatosi nella parte finale della contesa in vista dell’importante appuntamento del 16 dicembre nella trasferta in terra calabra contro il Rugby Rende.

L’Amatori Rugby Bitonto così in campo:

1 Modugno 2 Colella 3 Tateo 4 Pazienza 5 Mongelli (K) 6 D’Eramo 7 Martina 8 Calamita 9 Picciariello 10 Binetti 11 Desario 12 Rossano 13 Spera 14 Valla 15 Patruno All. Di caro

A disposizione: Antuofermo, Perrulli, Maffei, Colaluce


Le Ladies

Ritornano in campo dopo quasi un mese di assenza le terribili ragazze di Coach Marcario e lo fanno in casa del Rugby Foggia. Al cospetto di avversarie di tutto rispetto, portano a casa la seconda piazza in classifica, battendo la favorita Bears Capurso con un perentorio 38-26 (6-4) e le padrone di casa foggiane 36-28 (6-4). Cedono però il primo posto alle Bees Bisceglie impreziosite dalla qualità della ex Cannillo e di Giangregorio in una sfida corretta e combattuta terminata 24-14 (4-2) in favore delle gialloblu. Da sottolineare l’ottimo esordio del trequarti barese Colella, autrice di una meta contro le foggiane, e ad avvalorare il secondo posto, una rosa formata prettamente da “avanti” poco avvezzi ad un gioco rapido, alla mano e decisionale come quello del seven, ma che, grazie alla costanza e al continuo allenamento, sta donando grosse soddisfazioni sotto il punto di vista dello score.

Le Ladies: Carella, Colella, Depalo, Fallacara, Generoso, Marrone, Passaquindici, Rubini, Spinelli,

All. Marcario indisponibile: Zonno.
Lascia il tuo commento
commenti