Prima giornata del campionato di serie D2

Tennistavolo, esordio in chiaro scuro per le formazioni bitontine

Una vittoria e una sconfitta per la Seven Club Blue e la Seven Club Green

Altri Sport
Bitonto lunedì 07 ottobre 2019
di Mario Romano
Tennistavolo
Tennistavolo © nc

Una vittoria e una sconfitta per la Seven Club Blue e la Seven Club Green: la prima si aggiudica il proprio incontro battendo per 4 a 2 la forte formazione “l’Azzurro Molfetta C”, la seconda invece soccombe per 5 a 1 contro l’esperta formazione biscegliese “TT Dolmen Pizzeria La Fontana”.

Emozioni a non finire nella gara della Seven Club Blue, capitanata da Rino Gesualdo, che contro la forte formazione molfettese dell’ Azzurra soffre non molto nel portare a casa la vittoria. I punti vittoria sono arrivati dal Capitano della squadra Gesualdo (doppietta), e dal sorprendente Nicola Modugno, autore di una bellissima gara. Ha dato vita ad una rimonta incredibile dallo 0-2 al 3-2, regalando il quarto punto alla propria squadra, necessario per dare la vittoria a suoi, tenendo col fiato sospeso i tanti spettatori giunti presso la palestra dell’ Istituto Comprensivo “Caiati-Rogadeo” . Da menzionare la sfortunata prova per il mai domo Nicola Capaldi, che caparbiamente ha reso difficile la vita ai giovani e forti molfettesi.

Esordio amaro invece per la Seven Club Green , capitanata da Francesco Morea, ancora lontana dalla forma migliore, che ha reso l’onore delle armi contro i biscegliesi TT Dolmen Pizzeria La Fontana.La squadra bitontina ha perso 5-1, realizzando l'unico punto a suo favore con l'esordiente Mario Romano che, all'onor del vero, ha sfoderato una tecnica sopraffina e molto apprezzata dagli spettatori presenti. Sembra giusto citare l'esordio in D2 di Riccardo Simone e del capitano dei "green" Francesco Morea.

Nella prossima giornata trasferte insidiose per le due squadre bitontine che giocheranno rispettivamente la “green” contro ilTENNISTAVOLO L'AZZURRO MOLFETTA 'C'sabato 12 ottobre alle 16 e la “blue” contro la LANIT-TERCOM TENNISTAVOLO BARI domenica 13 ottobre alle 10.

Lascia il tuo commento
commenti