Campionato di Promozione

Sporting Club Bitonto, prima squadra e settore giovanile già al lavoro per la nuova stagione

Si riparte da innesti di spessore nell'organico senior e dalla consueta attenzione al settore giovanile

Basket
Bitonto domenica 23 settembre 2018
di La Redazione
Il logo dello Sporting Club Bitonto
Il logo dello Sporting Club Bitonto © SCB

Con l’arrivo di settembre ricomincia la nuova stagione sportiva in casa Sporting con tante piacevoli novità tra le fila dei giallo-verdi. Sotto gli occhi attenti del professor Gaetano Sorgente e del riconfermatissimo coach Vito De Bartolo, gli atleti del settore giovanile e della prima squadra hanno riallacciato gli scarpini pronti a riprendere confidenza con la palla e con il rettangolo da gioco.

Tanti volti nuovi nel roster che disputerà il campionato di Promozione pronti a contribuire alla causa Sporting con impegno e dedizione. La scelta della società è stata quella di creare un connubio tra giocatori di esperienza e ragazzi cresciuti nel settore giovanile che possa lottare per le posizioni di vertice della classifica.

Tra i nuovi innesti spiccano sicuramente gli arrivi di Pietro Leoncavallo e Dario Galantino, atleti che hanno calcato per tanti anni alcuni dei parquet più importanti della nostra regione. Pietro e Dario insieme alle riconferme di capitan Pastoressa, Gennaro e Pasquale De Feo e Gianluigi "Orso" Sisto , costituiranno lo zoccolo duro della squadra giallo-verde. Oltre al loro talento con la “palla a spicchi”, infatti, cruciale sarà la loro enorme esperienza sul campo, che permetterà al blocco “under” di continuare a crescere e acquisire maggiore consapevolezza dei propri mezzi.

Per questa ragione la società ha scelto di estendere l’incarico di coach De Bartolo anche alla formazione Under 18, che disputerà il campionato regionale di categoria, dando seguito ad una collaborazione con la Mar.Lu.Basket Santo Spirito, giovane società sportiva con la quale da tempo, il settore Minibasket e quello juniores collaborano su più fronti.

Riconfermato anche coach Agostino Nanula alla guida delle squadre under 14 e 15, coerentemente con il percorso intrapreso dalla rinnovata dirigenza giallo-verde: creare continuità tra prima squadra e settore giovanile, affinchè vi sia un ulteriore stimolo per i “canterani” dello Sporting, che vorranno dimostrare di meritare una convocazione trai “grandi”.

La politica di valorizzazione dei giovani, da sempre punto cardine del progetto della società, si è rivelata positiva sia per gli importanti risultati conseguiti nei campionati giovanili passati sia per traguardi individuali ottenuti dagli atleti. È il caso, da ultimo, di Federico Gesmundo, giovane atleta classe 2005, convocato per gli allenamenti della selezione regionale under 14, dove avrà la possibilità di confrontarsi con i migliori talenti della Puglia.

Proprio Gesmundo, assieme ai suoi coetanei della formazione Under 14 dello Sporting Club Bitonto, aprirà la serie di amichevoli pre-campionato, partecipando al Memorial "Gesmundo", organizzato dai Molfetta Ballers, al quale prenderanno parte anche i Lions Bisceglie ed il Vasto Basket.

Il torneo quadrangolare servirà agli juniores giallo-verdi per riprendere confidenza con il ritmo gara, ed allo staff tecnico per trarre le indicazioni necessarie ad una corretta pianificazione del lavoro stagionale.

Lascia il tuo commento
commenti