Post gara

USD Bitonto Calcio-Granata Ercolanese, le pagelle

Patierno “show”, Picci ancora decisivo

Calcio
Bitonto martedì 04 dicembre 2018
di Mario Romano
Cosimo Patierno
Cosimo Patierno © Anna Verriello

Dopo la gara di domenica scorsa che ha visto il Bitonto battere per 5-0 la Granata Ercolanese, salire in classifica e portarsi al terzo posto a meno sei dalla capolista Picerno, ecco le pagelle dei neroverdi:

Figliola 6 - Sull’unico pericolo corso dalle sue parti Murolo non trova il pallonetto vincente, che poteva portare i campani in vantaggio.

Terrevoli 7 - Prima rete, anche di pregevolissima fattura, in serie D per il classe “2000”, confermando così la sua propensione offensiva. Spinge sempre quando ha la possibilità di sganciarsi dalle retrovie.

Montanaro 6,5 - Da una sua incursione nasce il vantaggio neroverde, sempre attento in fase di copertura.

Biason 7 - Non ci sonopiù aggettivi per il “Turu”, semplicemente perfettala sua gara a cui manca solo il goal come ciliegina sulla torta.

Montrone 6 - L’unica indecisione iniziale poteva costare caro alla sua squadra, sempre preciso negli anticipi contro il suo diretto avversario.

D’Angelo 6 - Si conferma sui suoi livelli, dalle sue parti non si passa. Deve trovare ancora affiatamento con il suo compagno di reparto.

Paradiso 6,5 - Molto positiva la sua gara dove mostra buona personalità. Anche lui protagonista nell’azione del vantaggio bitontino. (Dal 10 s.t. Zaccaria s.v.).

Camporeale 6,5 - È diventato ormai pedina inamovibile nello scacchiere neroverde. Con Biason al suo fianco, mister Pizzulli ha trovato il binomio quantità-qualità. (Dal 28 s.t. Fiorentino s.v.).

Patierno 8 - Otto come i suoi goal in campionato, prestazione alla “Van Basten” per l’attaccante bitontino autore della tripletta che ricorda molto “il cigno di Utrecht” per come svaria su tutto il fronte d’attacco, sia come uomo assist sia come realizzatore. Migliore in campo per il premio “Gaetano Naglieri”. (Dal 40 s.t. Schena s.v.).

Picci 7 - Sette come le sue reti realizzate finora in campionato, sblocca il risultato alla sua maniera, come vero “Predone” dell’area di rigore, una partita tutt’altro che agevole. Sfiora la “doppietta” personale con una spettacolare conclusione da fuori area. (Dal 19 s.t. Falcone 6 - Deve ancora trovare la condizione migliore ma è già sulla buona strada, il portiere campano gli nega la gioia del goal in un paio di occasioni).

Turitto 7 - Anche lui tra i migliori, si procura il calcio di rigore che permette al Bitonto di mettere al sicuro il risultato e “dona” a Patierno la palla del cinque a zero, alcune volte con la palla al piede è quasi imprendibile, esce tra gli applausi meritati del “Città Degli Ulivi”. (Dal 32 s.t. Padulano s.v.).

Allenatore Massimo Pizzulli 7 - Conferma lo stesso modulo tattico della partita precedente e la squadra non può che trarrebenefici, mostrando più equilibrio e lucidità in fase realizzativa anche contro una squadra in salute e difficile da affrontare come l’Ercolano. La continuità di risultati è la prova di una squadra “matura” che deve rimanere nelle prime posizioni.

Lascia il tuo commento
commenti