Post gara

USD Bitonto Calcio-Francavilla in Sinni, le pagelle

USD Bitonto Calcio-Francavilla in Sinni, le pagelle

Calcio
Bitonto giovedì 13 dicembre 2018
di Mario Romano
Usd Bitonto Calcio
Usd Bitonto Calcio © n.c.

Alla luce del pareggio dell'Usd Bitonto control il Francavilla di ieri, ecco le pagelle dei neroverdi:


Figliolas.v - Spettatore non pagante. Incolpevole sul gol dei lucani.

Cappellari 6 - Sempre sicuro, fino alla sua uscita per crampi uno dei più positivi di questa partita. (Dal 23 s.t. Zaccaria s.v.).

Montanaro 6 - Fa il suo compitino ma deve essere più propositivo in fase offensiva, specialmente quando la sua squadra è in superiorità numerica.

Camporeale 6,5 - Da una sua giocata nasce l’assist da dove Picci si procura il calcio di rigore del vantaggio neroverde. Molte volte corre a vuoto perché non supportato a dovere dagli altri centrocampisti. Nomination per il premio “Gaetano Naglieri” come migliore in campo.

Montrone 6 - Svetta sempre più alto di tutti sulle palle alte. Va vicino alla rete su una sua incursione nell’area di rigore avversaria.

D’Angelo 6 - Migliora sempre di più l’intesa con Montrone e non dispiace come regista difensivo. Forse uno dei pochi che interpreta al meglio la superiorità numerica.

Terrevoli 6,5 - Da esterno alto alcune volte diventa una scheggia impazzita nelle retrovie della squadra ospite, forse in qualche occasione doveva essere meno altruista e tentare la conclusione personale.

Fiorentino 6 - L’ ammonizione ricevuta quasi in avvio, che gli farà scattare la squalifica in quanto diffidato, forse condiziona la sua gara specialmente in fase di “rottura”. Prova qualche conclusione da fuori ma senza molta fortuna.

Patierno 6 - Raggiunge la vetta della classifica marcatori con dieci reti realizzate, trasformando con freddezza il rigore del vantaggio dei neroverdi.

Picci 6 - Bravo aprocurarsi il calcio di rigore con il quale il Bitonto si porta in vantaggio in un momento nel quale il Francavilla stava dominando la gara. Nella ripresa va vicino al raddoppio con un pallonetto che sfiora la traversa. Forse nei minuti finali c’era bisogno della sua presenza in area di rigore avversaria per cercare di vincere la partita. (Dal 35 s.t. Padulano s.v.).

Falcone 5 - Da lui ci si aspetta un qualcosa in più per cambiare il volto della gara. Schierato dall’inizio da mister Pizzulli, non entra mai nel vivo della partita non riuscendo a dare quella superiorità che la squadra ha bisogno con le sue giocate. La condizione fisica ancora precaria non lo aiuta ancora a dare il meglio. (Dal 19 s.t. Turitto 6,5 - Nel 4-4-2 è una pedina inamovibile sia per la sua condizione fisica eccellente, sia per l’affiatamento con Patierno e Picci. In una partita da vincere a tutti i costi c’era bisogno della sua presenza sin dall’inizio. In questo momento della stagione insostituibile).

Allenatore Massimo Pizzulli 5,5- La sua squadra ha la fortuna di andare in vantaggio in una fase dove i ragazzi di mister Lazic stavano dominando, ma evidentemente la superiorità numerica non porta i benefici dovuti al fine di vincere una gara importantissima. Rinunciare a Turitto dall’inizio è stato un sacrificio pagato acaro prezzo nell’economia di tutta la partita.

Lascia il tuo commento
commenti