Calciomercato

Polisportiva Five, nuovi innesti dal mercato: Palermo e Barile

Alla vigilia dell’inizio del girone di ritorno infatti la società del patron Nicola Garofalo mette a segno i primi due colpi del calciomercato invernale

Calcio
Bitonto domenica 16 dicembre 2018
di La Redazione
Palermo e Barile
Palermo e Barile © Polisportiva Five Bitonto

È tempo di primi regali in anticipo per la Polisportiva Five Bitonto.

Alla vigilia dell’inizio del girone di ritorno infatti la società del patron Nicola Garofalo mette a segno i primi due colpi del calciomercato invernale.

Nelle ultime ore, i neroverdi hanno annunciato l’arrivo di Gigi Palermo e Alessio Barile, due calciatori che sicuramente vanno ad aumentare il tasso tecnico della compagine a disposizione di mister Danilo Danisi. E che, sicuramente, portano in dote una esperienza che mette i brividi.

Palermo è cresciuto nelle giovanili della compagine "Olimpiadi Bisceglie" con cui ha disputato non soltanto il Campionato di serie B, ma anche di A2, mettendo a segno anche due reti. Dopo di che resta sempre a Bisceglie, ma si si trasferisce alla "Asd Diaz", dove rimane per ben sette stagioni portandola dalla C2 alla B e indossando anche la fascia di capitano. Sarà disponibile già da subito, e determinante per il suo arrivo è la stata la conoscenza proprio con il mister bitontino.
Barile invece nasce come calciatore di calcio a 11 (non di poco conto, perché è stato capitano nella Primavera dell'Ascoli) per poi passare al futsal, dove si segnalano, tra le tante, le esperienze nelle "Aquile Molfette" in C1, e nell'Under 21 di "Acqua e sapone" in serie A.
Con queste due nuove pedine, la Polisportiva lancia un messaggio chiaro alla concorrenza: disputare un girone di ritorno a tutta birra per restare nelle nobilissime zone della Classifica.

Per due giocatori che arrivano, ce ne sono tre che lasciano. Non fanno più parte della grande famiglia neroverde Antonello De Ruvo, Filippo Valerio e Jean Modeste Kouman, alla quale la dirigenza augura un sincero in bocca al lupo per le prossime avventure sportive.
Lascia il tuo commento
commenti