Calcio a5

Catucci fa tripletta e il Bitonto suona la decima: 6-8 al Nettuno

Pioggia di goal e spettacolo nel match dello scorso sabato. Bitonto sempre capolista

Calcio
Bitonto lunedì 17 dicembre 2018
di La Redazione
ASD Bitonto Futsal Club
ASD Bitonto Futsal Club © n.c.

Inarrestabile Bitonto Futsal Club. Se l’Everest è la vetta da conquistare da qui sin alla fine del torneo, questo Bitonto è a suo modo sempre più Everest per gli avversari i quali possono solo tentare di scalarlo, senza però mai raggiungerlo. Il Bitonto fa dieci su dieci, si gode il suo bomber bitontino Francesco Catucci, autore di una tripletta, più tutti i suoi splendidi compagni di viaggio, e continua a guardare tutti quanti dall’alto.

Ha un solo padrone infatti il girone A del campionato regionale futsal serie C2, ed è il Bitonto. La squadra guidata dal neo tecnico Pietro Di Bari ha battuto lo scorso sabato per 6-8 a domicilio il mai domo Nettuno, confermandosi squadra quadrata e dal grande carattere, e confermandosi a tutti gli effetti come regina del torneo.


La partita

Mister Di Bari schiera nel cinque iniziale Brucoli, Satalino, Barbosa, Antuofermo, Avitto. E proprio quest’ultimo al terzo minuto centra il palo dopo scambio con Antuofermo. Al primo affondo però il Nettuno passa con la ribattuta in rete da pochi passi, dopo che la palla aveva sbattuto sulla traversa su conclusione dal limite. Il Bitonto prova a reagire ma il tiro di Barbosa viene neutralizzato ottimamente dal portiere dei casa. Portiere di casa che nulla può però al minuto sedici, sul tocco vincente di Catucci sul secondo palo per l’1-1 Bitonto. Al 20’ però il Nettuno si riporta in vantaggio sfruttando la palla persa in uscita difensiva dal Bitonto per siglare il 2-1. Nemmeno un giro di lancette ed è subito 2-2 con Satalino che se ne va sulla fascia, la mette sul secondo palo per Catucci che non sbaglia e riporta in pario il Bitonto. Un minuto più tardi capovolgimento di fronte ed è 3-2 Nettuno. Al 24’ il Bitonto riprende ancora una volta la gara e lo fa con Anastasia che riceve da Avitto al centro dell’area e fa 3-3. Dopo aver sempre rincorso in termini di risultato l’avversario, il Bitonto passa in vantaggio al 25’ col tiro di Anastasia deviato da un giocatore del Nettuno.

All’intervallo è 3-4 Bitonto.

La ripresa si riapre col pari immediato dei padroni di casa che dopo soli due minuti trovano la rete del 4-4. La gara vive un momento di stallo sino al tredicesimo, quando a rompere nuovamente gli equilibri è ancora Catucci il quale, servito da Barbosa, fa 4-5 Bitonto e tripletta personale. Il Nettuno non ci sta e su una conclusione dal limite centra in pieno la traversa. Barbosa controbatte centrando invece il palo esterno dopo aver dribblato il portiere. Al 20’ il Bitonto trova la sesta rete e la trova con Montemurno, bravo a fiondarsi su un pallone vagante da angolo e a battere il portiere di casa. Quattro minuti più tardi però i padroni di casa tornano in corsa siglando la quinta rete di giornata. Al 27’ il Bitonto prova a mettere i sigilli alla gara con Barbosa che ruba palla alla difesa ospite e a tu per tu col portiere non sbaglia facendo 5-7 Bitonto. Il Nettuno però non getta mai la spugna ed al 28’ in contropiede trova la rete del 6-7. A far pendere l’ago della bilancia però definitivamente dalla parte del Bitonto, è la rete nel recupero di Anastasia, il quale servito da Barbosa, stacca di testa e manda la palla in rete.

Al fischio finale è 6-8 Bitonto, che fa dieci su dieci in campionato e si prepara ad affrontare l’insidiosa sfida casalinga, ultima del 2018, contro l’Alta Futsal.

Lascia il tuo commento
commenti