Partita senza storia

Futsal Bitonto da sette in pagella, battuto anche il Monte San'Angelo: 7-1

I neroverdi mantengono il secondo posto in classifica. Sabato prossimo sfida al Polignano

Calcio
Bitonto lunedì 13 gennaio 2020
di Danilo Cappiello
Futsal Bitonto - Monte Sant'Angelo
Futsal Bitonto - Monte Sant'Angelo © BitontoLive.it

Come se nulla si fosse mai fermato. Scrollate di dosso le ultime ruggini e le solite insidie da prima gara di campionato post festività è un Futsal Bitonto che ha subito riprese le care e vecchie abitudini, quello che sabato ha battuto per sette reti ad uno il Futsal Monte Sant’Angelo ritrovando in un colpo solo i tre punti e l’abbraccio del pubblico di casa. Una vittoria, la prima di questo 2020, condotta in porto dalla doppietta di Decillis sempre più capocannoniere della squadra neroverde, dalle reti di capitan Satalino, di Gigi Palermo, Claudio Barobsa, Roberto Tarantino e dalla splendida rete finale di Francesco Lorusso con un goal dalla propria metà campo. Torna subito al successo dunque il Futsal Bitonto che riprende nel migliore dei modi il proprio campionato, restando sempre a meno cinque dalla capolista Itria ed a più undici dal Futsal Barletta terzo. Prossimo impegno per la compagine di mister Pietro Di Bari, la sfida di sabato prossimo in trasferta contro l’Asd Volare Polignano.


La partita

Orfano dell’infortunato Zerbini, mister Di bari sceglie di partire col cinque composto da Ritorno, Satalino, Barbosa, Decillis e Lorusso.

I ritmi nella prima parte di gara non sono elevati ma nonostante ciò non mancano le occasioni da rete. Al 2’ a provarci è Decillis che servito da Barbosa, calcia in area di rigore cl destro, trovando la deviazione in angolo da parte del portiere. Al quarto prova a salire in cattedra Barbosa che salta due uomini in slalom e cl sinistro serve Lorusso in area il cui sinistro però si spegne di poco sul fondo. Al quinto però il Bitonto passa in vantaggio con la rete di capitan Satalino che sceglie di andare a segno con una splendida conclusione al volo di destro su assist di Decillis che si infila sotto il sette e vale l’1-0 del Bitonto. Al 6’ è lo stesso Decillis a tentare la rete, ma la propria botta col destro su schema da calcio d’angolo è murata dal portiere. Al 7’ il Monte Sant’Angelo prova a farsi vivo con Ortuso e Castriotta, ma in entrambi i tentativi è superlativo Ritorno che vola da un palo all’altro e nega loro la gioia della rete. Al 12’ il Bitonto prova a piazzare la seconda rete, ma il tiro di Palermo è salvato sulla linea dal portiere. Il goal per lui però è nell’aria ed arriva al minuto sedici quando Barbosa serve da sinistra Ferreyra al centro dell’area, l’argentino tocca quel tanto che basta per servire Palermo il quale, ben appostato sul secondo palo, appoggia comodamente in rete la palla del 2-0 Bitonto. Passa un minuto ed l Bitonto non cala il tris con Decillis che in contropiede calcia a botta sicura verso la porta, non centrandola per una questione di centimetri. Così, dopo aver sfiorato la terza rete, il Bitonto si scopre e consente al Monte Sant’Angelo di tornare in gara grazie alla rete di Ortuso che dalla sinistra trova l’angolino basso sul secondo palo con un radente sinistro che batte Ritorno e vale il 2-1 all’intervallo.

Nella ripresa, è tutto un altro Bitonto quella che scende in campo. Non passa neanche un giro di lancette e Decilis ci prova col destro al volo sugli sviluppi da calcio d’angolo, con la palla che si spegne di un nulla sul fondo. Al 2’ è Barbosa a sfiorare la rete con un radente destro da posizione laterale, che trova la splendida opposizione a mano aperta da parte del portiere che devia in angolo.

Al 10’ il Monte Sant’Angelo prova nuovamente a farsi vivo dalle parti di Ritorno che si dimostra ancora una volta insuperabile andando a deviare in angolo il tiro di Ortuso. Un minuto più tardi Barbosa serve Lovascio da sinistra che calcia a botta sicura trovando l’ottima risposta del portiere. Al tredicesimo Lorusso ci prova col destro sul secondo palo dalla distanza, ma il suo tiro si spegno sul fondo di poco. Nello stesso minuto, il Bitonto cala il tris con barbosa che da posizione laterale di potenza batte il portiere e fa 3-1. Il goal rompe definitivamente gli equilibri della gara col Bitonto che da questo momento in poi assedia gli avversari nella propria metà campo, trovando al dodicesimo la quarta rete di giornata con Decillis che se ne va sulla fascia ed a tu per tu col portiere lo fa secco con un destro potente che si spegne in rete e vale il 4-0. Tre minuti più tardi ed il Bitonto cala la manita ancora con Decilis che corregge in rete l’assist dalla sinistra di Orlino che vale il 5-0 e la sua doppietta personale. Al 16’ azione da favola tutta al volo del Bitonto con Orlino che serve Barbosa e con quest’ultimo che appoggia in area per Decillis la cui conclusione si spegne però di un nulla oltre la linea di fondo. Al 18’ c’è spazio anche per la rete di Tarantino che torna a scendere in campo in campionato dopo un lungo infortuno ed è abile a correggere in rete la conclusione di Lorusso respinta dal portiere per il 6-1 del Bitonto. L’ultima emozione del match è di marca neroverde e porta la firma di Lorusso che sfruttando il quinto uomo avversario decide di calciare direttamente dalla propria metà campo trovando uno splendido goal che vale il 7-1 del Bitonto e cala il sipario sul match.

Prossima sfida per i neroverdi, la trasferta di sabato prossimo contro l’ASD Volare Polignano.

Lascia il tuo commento
commenti