La sentenza

Bitonto, niente Serie C: promosso il Foggia. Neroverdi faranno appello

La sentenza infligge cinque punti di penalizzazione ai neroverdi nel campionato appena concluso. Prosciolti invece i dirigenti

Calcio
Bitonto lunedì 31 agosto 2020
di La Redazione
Tribunale federale nazionale
Tribunale federale nazionale © n. c.

Cinque punti di penalizzazione da scontare nel campionato appena concluso e quindi addio Serie C per il Bitonto.

È questa la decisione del tribunale federale nazionale riguardo la presunta combine tra Bitonto e Picerno nell’ultima partita del campionato di Serie D 2018-2019. Il Foggia sorpassa in classifica i neroverdi e viene automaticamente promosso in Serie C. Quarta serie anche per il Picerno, che viene “spedita” all’ultimo posto in classifica.

Inoltre il tribunale federale ha emesso altri verdetti: 2 anni di squalifica per Michele Anaclerio; 4 anni di inibizione, oltre a un'ammenda di 50mila euro per Vincenzo De Santis; quattro anni di inibizione per Nicola De Santis e Vincenzo Mitro; un anno e 8 mesi di squalifica per Antonio Giulio Picci, Giovanni Montrone e Cosimo Patierno; un anno per Daniele Fiorentino e Onofrio Turitto. Prosciolti Francesco Rossiello, Paolo D'Aucelli e il Potenza.

Bitonto e Picerno faranno appello rivolgendosi al secondo grado di giustizia.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • LUIGI.SCOPECE ha scritto il 07 settembre 2020 alle 06:52 :

    la pena deve essere afflittiva e deve essere scontato in anno corrente non avrebbe senso lasciare la categoria e fiemare una cambiale paghero ragionate non sperate vedrete che sara confermata Rispondi a LUIGI.SCOPECE

  • Marco De Rossi ha scritto il 03 settembre 2020 alle 14:58 :

    Il Piicerno è sicuaramente spacciato, visto che hanno delle intercettazioni telefoniche oltre al fatto che 4/5 i giocatori del Bitonto hanno ammesso il pagamento per la partita e che i soldi arrivino da Picerno. Per il Bitonto, visto che nessun dirigente è coinvolto o accusato, io credo che resterà in C,. Saranno ridotti i punti di penalità (-2) , per la resp. oggettiva, e applicati nella prossima stagione di Serie C. Rispondi a Marco De Rossi

  • Matteo Rizzi ha scritto il 01 settembre 2020 alle 10:53 :

    Ci sono altri gradi di giudizio e il campionato di C che inizia il 27 Settembre ... calma e zà fò ! Rispondi a Matteo Rizzi

    Paolo BiDonto ha scritto il 03 settembre 2020 alle 11:54 :

    Purtroppo la prossima sentenza sarà ancora più pesante per il Bitonto. Nella prima sentenza hanno cercato di preservare almeno la D, ma ho l'impressione che la verità verrà fuori e la responsabilità diretta verrà sanzionata pesantemente. MAI STATI IN C e MAI LO SARETE. Rispondi a Paolo BiDonto

  • MICHELE CORTESE ha scritto il 01 settembre 2020 alle 07:04 :

    Perché penalizzati anche se presidente vice presidente e segretario sono stati assolti ? Rispondi a MICHELE CORTESE

    effeti ha scritto il 01 settembre 2020 alle 19:02 :

    chi è di Foggia e ad oggi è potente ? Rispondi a effeti

    effeti64 ha scritto il 01 settembre 2020 alle 19:01 :

    Indovinate perché successo tutto ciò e perché foggia avvantaggiato.......il cognome conte giuseppi vi ricorda qualcuno? Uno schifo Rispondi a effeti64

    Forza Foggia ha scritto il 02 settembre 2020 alle 13:27 :

    Si adesso il presidente del consiglio ci ha messo la mano. Ragazzi se vi vendete le partite non potete dare la colpa agli altri. Poi si sa Bitonto è un paese con alto tasso di criminalità, i vostri giocatori si sono adeguati. In ogni caso dite grazie che il grande corrotto non è stato incolpato, nonostante ha preso 4 soldi anche lui. RICOTTARI pensateci prima. Rispondi a Forza Foggia

    Luca cimi ha scritto il 01 settembre 2020 alle 10:37 :

    Perché si tratta di responsabilità oggettiva della società per l'operato illecito dei loro tesserati. Se fosse stata riconosciuta la responsabilità del presidente allora saremmo retrocessi in eccellenza. La responsabilità oggettiva è sanzionata con una penalizzazione di punti. Rispondi a Luca cimi

  • Paolo61 ha scritto il 01 settembre 2020 alle 06:56 :

    Credo che comunque non sarebbe stato giusto per il Foggia con un punto dietro, 8 partite ancora da giocare, tra cui il Bitonto allo Zaccheria, condannato ad un nuovo campionato di serie D visto il blasone e la piazza. Rispondi a Paolo61

  • Michele Marucci ha scritto il 31 agosto 2020 alle 21:54 :

    Forza Foggia 😘💪🏼 Rispondi a Michele Marucci

  • Bitontino DOC ha scritto il 31 agosto 2020 alle 17:41 :

    Vergognatevi, infangare un intero paese per soldi! Feccia umana se già in serie D vi siete venduti l'anima, cosa avreste venduto a livelli superiori? Rispondi a Bitontino DOC

  • Luca cimi ha scritto il 31 agosto 2020 alle 17:35 :

    No censura palese. Diritto di opinione Rispondi a Luca cimi

  • Luigi ha scritto il 31 agosto 2020 alle 16:49 :

    Basta disgustato da questo calcio corrotto. Quando porto mio figlio allo stadio che gli spiego? Di non prendere esempi da tali personcine? Rispondi a Luigi

  • Michele ha scritto il 31 agosto 2020 alle 16:47 :

    È andata pure bene. Se andava male riprendevano dall'eccellenza Rispondi a Michele

  • Luca cimi ha scritto il 31 agosto 2020 alle 16:44 :

    Mai stati i C e ma lo saremo. Grazie a tutti per questa schifezza Rispondi a Luca cimi