Apertura straordinaria fino alle 23 (ultimo ingresso alle 22.30)

Alla Galleria Devanna il concerto per pianoforte "Le mie colonne sonore"

Ad esibirsi il prossimo 20 luglio sarà il pianista Gerardo Mancazzo

Spettacolo
Bitonto domenica 14 luglio 2019
di La Redazione
Il pianoforte della Galleria Devanna
Il pianoforte della Galleria Devanna © Beniculturali.it

La direzione del Polo Museale della Puglia e la direzione della Galleria Nazionale della Puglia, nell’ambito delle attività di valorizzazione del Polo Museale organizzano per il prossimo 20 luglio il concerto del pianista Gerardo MancazzoLe mie colonne sonore”.

Frutto di anni di ricerca, di confronto musicale con diversi musicisti stimati, di esperienze musicali in diversi teatri nazionali ed internazionali, il progetto musicale prevede l’esecuzione al piano di brani inediti composti e arrangiati dal maestro e di brani editi rivisitati dallo stesso. Il tema conduttore è la relazione tra l’uomo e la Terra, con particolare attenzione alle modalità di relazione che l’uomo instaura con i propri simili e con l’ambiente circostante. Quasi tutti i brani nascono da un testo scritto, ogni testo racconta la relazione, i legami profondi che il maestro ha instaurato con le persone, con il territorio, con il suo mondo interiore ed esteriore.

Il progetto musicale è stato valutato da un team di esperti musicali internazionali e sarà presentato all’Istituto di Cultura a Pechino come eccellenza del made in Italy.


Programma

Ricordo indelebile, Lontani, Sono stufo dell’uomo, Dimmi che numero sei, La porta del tempo, Il tuo sorriso, Un suono, Sara, Io rifletto, Tango del Mar,Tu hai bisogno di me.


Rivisitazione di brani editi

Nuovo cinema paradiso, Quando, La cura, Forbidden colours, Georgia, Concerto di Varsavia, Tutto quello che un uomo

La partecipazione all’evento è a titolo gratuito.

Per l’occasione la Galleria Nazionale della Puglia resterà eccezionalmente aperta al pubblico fino alle ore 23.00 (ultimo ingresso 22.30).


Per info

Tel: 080 099 708

Mail: pm-pug.gallerianazionaledellapuglia@beniculturali.it;

Lascia il tuo commento
commenti